Giornata Nazionale in ricordo delle vittime del Covid

Il Senato ha approvato la legge che istituisce la Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid, che si celebrerà ogni 18 marzo.

Sarà una giornata di dolore e commemorazione per tutta l’Italia, che ricorderà le oltre 100mila vittime del Covid, e lo sarà in particolare per la nostra Provincia, il territorio in  assoluto più colpito dalla prima ondata, con circa settemila vittime e tante famiglie sconvolte dal lutto e dalla malattia che ha lasciato spesso segni indelebili anche in chi è riuscito a farcela.

Questa mattina alle ore 11,00, in concomitanza con l’arrivo a Bergamo del Presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi, osserveremo un minuto di silenzio in segno di vicinanza ai concittadini che sono deceduti a causa dell’epidemia e per onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari del territorio che si sono adoperati con grande coraggio, professionalità e umanità.

Il Dirigente Scolastico

Federico Spandre

Ultima modifica il 18-03-2021 da MATTEO ZENONI