Saluti del Prof. Vincenzo Cubelli

Si allegano i saluti del Prof. Vincenzo Cubelli, Dirigente dell'Ufficio III - Ambito Territoriale di Bergamo

«Lunedì 12 settembre il suono della campanella delle 8.00 segnerà l’inizio delle lezioni dell’anno scolastico 2022/23 per circa 160.000 studenti e studentesse di scuole statali e paritarie dell’ambito territoriale di Bergamo; per oltre 15.000 tra dirigenti scolastici, docenti e personale ATA l’anno scolastico ha invece già avuto inizio il 1° di settembre.

Con la sua consueta ritualità si rimette in moto una macchina imponente nella quantità, ma soprattutto di grandissima rilevanza negli esiti qualitativi del suo lavoro.

E dunque, a tutti coloro che iniziano un così grande e importante lavoro va il mio saluto ed il mio augurio: nel nuovo anno che ci si profila davanti credo che si debba non semplicemente riguadagnare la normalità trascorsa, ma, nella consapevolezza di quanto appreso affrontando eventi epocali, essere capaci di arginare con la virtù così acquisita gli ostacoli che la fortuna ci porrà di fronte (il pensiero non può che essere rivolto ai comportamenti rispetto alla pandemia e ai suoi possibili, imprevedibili sviluppi, ma anche alle inattese sfide di una incombente crisi energetica). Ma riguadagnare la normalità significa anche e soprattutto ritornare a pensare il sistema scuola nell’ottica del suo miglioramento.»

[...]

«Ecco, dunque, il mio auspicio: la scuola, ovvero gli uomini e le donne che la fanno quotidianamente con il loro appassionato lavoro ciascuno nel proprio ruolo, recuperi questo suo antico e inesausto ruolo e lo rinnovi adeguandolo ai nuovi tempi, ai nuovi spazi, ai nuovi metodi che sapremo progettare, per trasmettere agli allievi e alle allieve il desiderio di conoscenza e gli strumenti per acquisirla.

Buon viaggio a tutti in questo nuovo anno scolastico.»


IL DIRIGENTE DELL’UFFICIO III


Vincenzo CUBELLI

Allegati
Saluto-dirigente-a.s.-2022-signed.pdf

Ultima modifica il 12-09-2022 da MATTEO ZENONI